Chi sono

Sono una giornalista ambientale (scrivo per La Stampa dal 2013), ma soprattutto faccio ricerca sul campo: studio l’estinzione. E no, non penso che l’estinzione sia soltanto la descrizione, dati in peer review alla mano, di come la biodiversità sta scomparendo dal nostro Pianeta. L’estinzione è una condizione della modernità, della nostra storia e del nostro carattere umano. Perciò ne cerco le tracce dappertutto, nelle savane africane, nei musei, nel cinema, nelle caffetterie delle città europee, nella pittura del Cinquecento. Questo è quindi un magazine di viaggio e di esplorazioni. Parlo spesso di estinzione ai microfoni di Radio Popolare, ho raccontato il mio punto di vista sul leone africano a BookCity 2018 e sono stata intervista da OPEN e Radio Onda d’Urto (perché ho detto sin dall’inizio, prima che diventasse di moda, che Extinction Rebellion ha qualcosa di serio da dire). Sogni nel cassetto: camminare sulle colline del Bateke Plateau in Gabon e pranzare alla Torre del Saracino di Gennaro Esposito.

Scrivimi : corraelisabetta@gmail.com